Ordinanza 30 del 4 luglio 2020

L’ordinanza firmata dal presidente della Regione Christian Solinas consente di ripartire alle attività sportive di contatto finora vietate (calcio a 5, pallavolo, pallacanestro, ecc.) con l’obbligo di rispettare le linee guida per l’attività motoria approvate dal Consiglio dei Ministri. La Sardegna e la settima regione ad autorizzare queste attività dopo Puglia, Sicilia, Liguria, Veneto, Toscana e Calabria. Il 10 luglio riparte anche la Lombardia.